Ultimi aggiornamenti

Cari tutti, in queste ultime settimane il CDQ Dragoncello ha lavorato su due temi molto importanti per il nostro quartiere, ovvero il parco Vittime del Razzismo e la pista ciclabile di Dragoncello.

Nell’ottica della condivisione, ed al fine di aumentare sempre di più la partecipazione cittadina, desideriamo condividere con voi il nostro percorso.

PARCO VITTIME DEL RAZZISMO:

Abbiamo contattato la “Direzione Gestione Territoriale e Ambientale e del Verde SERVIZIO MANUTENZIONE PINETA CASTELFUSANO E PINETA ACQUE ROSSE” che si occupa degli interventi di ordinaria manutenzione del Parco di Castelfusano  e Pineta Acque Rosse, degli interventi straordinari e collabora nel servizio antincendio e siamo riusciti ad avere un appuntamento per un sopralluogo.

Ancor una volta è apparso evidente che, appartenendo al X municipio, il parco dovesse essere curato dal servizio giardini del X Municipio, ma di fatto ciò non è mai stato possibile in quanto lo stesso non è mai stato preso in carico dal X Municipio nonostante gli innumerevoli tentativi da parte del CDQ dragoncello.

Ciò comporta che il parco è al momento gestito dal Servizio giardini di Roma capitale (che ha in gestione tutto il verde della città eccetto quello del X Municipio), con evidenti tempistiche inadeguate.

Il responsabile del SERVIZIO MANUTENZIONE PINETA CASTELFUSANO E PINETA ACQUE ROSSE” ha tuttavia dato la disponibilità nell’effettuare una bonifica straordinaria, entro la fine del mese corrente, considerando lo stato di abbandono del nostro parco. Nel frattempo, è necessario continuare a trovare una soluzione per far si che dopo più di venti anni, IL VERDE DI DRAGONCELLO SIA PRESEO IN CARICO DAL X MUNICIPIO, come è avvenuto per gli altri quartieri del territorio, anche sorti successivamente al nostro!.

PISTA CICLABILE

Dopo il servizio di canale 10, nel quale come Comitato di Quartiere abbiamo per l’ennesima volta evidenziato lo stato di degrado in cui essa versa, soprattutto in prossimità del plesso della scuola elementare Giovanni Poalo II, siamo stati contattati dal Direttore del Dipartimento Tutela Ambientale del Comune di Roma, cui compete la gestione delle piste ciclabili del Comune di Roma, il quale si è reso disponibile a fare un sopralluogo.

Da questo sopralluogo è emerso non soltanto che la nostra ciclabile è mai stata presa in carico dal Comune di Roma, ma, cosa più grave, non risulta nemmeno a norma!!! Siamo stati informati che proprio oggi, in dipartimento, si è svolta una riunione straordinaria per discutere sulle azioni propedeutiche alla presa in carico da parte dell’organo preposto alla cura delle ciclabili. Attendiamo notizie in merito...

Pin It on Pinterest